Cameretta bimbi
 06/03/2019 09:26:54
Cameretta bimbi

Cosa serve per arredare la cameretta del bambino in arrivo? 

Arredare la cameretta dei nostri bambini è più semplice di quanto si possa pensare! É possibile suddividerla in due macro zone: “zona sonno” (culla/lettino) + “zona cambio” (fasciatoio). Va detto che spesso c’è chi preferisce tenere il fasciatoio direttamente in bagno così da avere un piano d’appoggio dopo il bagnetto. 

Pochi sono i mobili necessari per la camera perfetta: culla/lettino, fasciatoio, poltrona per allattare e una cesta per contenere i giochi. 

                                                   

Alla base di tutto deve esserci un’unica prerogativa: funzionalità! 

Il fasciatoio deve essere dotato di vari ripiani così da poter avere a portata di mano tutto il necessario per il cambio. I fasciatoi a muro o quelli da appoggiare direttamente alla vasca sono perfetti per chi ha poco spazio a disposizione. 

                                                   

Come e con quali materiali? 

Nel migliore dei casi la cameretta dovrebbe essere illuminata con una grande finestra, essere silenziosa e tranquilla. Il materiale ideale per il pavimento è il legno perché è antistatico quindi non trattiene la polvere, è facile da lavare, piacevole al tatto e caldo per quando il bambino inizierà a gattonare. Sconsigliata invece la moquette per questioni igieniche e la ceramica perché risulta sempre fredda al tatto. Consigliabile predisporre, per quando inizierà a gattonare, una zona morbida con un tappeto o qualcosa di simile. 

                                                   

Per quanto riguarda i colori da utilizzare è sempre meglio prediligere colori tenui come panna e avorio perché sono equilibrati e rassicuranti oltre che perfetti sia per bambino maschio sia femmina.

L’armadio, non è strettamente necessario per i primi mesi perché i vestiti e il necessario possono essere tranquillamente contenuti all’interno dei cassetti del fasciatoio ma, man mano che il bambino cresce portaoggetti, armadi e contenitori diventeranno sempre più indispensabili!

Share This Post :